You are here: Funzioni Centrali Stato-Ministeri INPS. LAVORATORI SUL PIEDE DI GUERRA, MOBILITAZIONE NAZIONALE. A PALERMO SIT-IN DAVANTI LA SEDE REGIONALE INPS. FP CGIL SICILIA: “DA GOVERNO TAGLI INDISCRIMINATI. A RISCHIO SERVIZI ALL'UTENZA”.

INPS. LAVORATORI SUL PIEDE DI GUERRA, MOBILITAZIONE NAZIONALE. A PALERMO SIT-IN DAVANTI LA SEDE REGIONALE INPS. FP CGIL SICILIA: “DA GOVERNO TAGLI INDISCRIMINATI. A RISCHIO SERVIZI ALL'UTENZA”.

E-mail Stampa PDF

 

PALERMO, 3 OTTOBRE 2013

 

COMUNICATO STAMPA

INPS. LAVORATORI SUL PIEDE DI GUERRA, DOMANI MOBILITAZIONE  NAZIONALE. A PALERMO SIT-IN DAVANTI LA SEDE REGIONALE INPS. FP CGIL SICILIA: “DA GOVERNO TAGLI INDISCRIMINATI. A RISCHIO SERVIZI ALL'UTENZA”.

 

 

 

 

PALERMO, 3 OTTOBRE 2013. Domani, a partire dalle ore 10,00, manifestazione nazionale dei dipendenti INPS. Anche in Sicilia si svolgeranno presidi che coinvolgeranno migliaia di lavoratori. A Palermo, davanti alla sede regionale dell’Inps è prevista un’assemblea pubblica dei lavoratori Inps di tutta la provincia. Ne dà notizia il Segretario Regionale della Fp Cgil Sicilia con delega agli Enti Pubblici non economici Claudio Di Marco.  La mobilitazione nasce dai tagli operati dal governo centrale sull’Istituto. “Misure inaccettabili” secondo Fp Cgil Sicilia. Già ieri tutti i dipendenti dell’Inps si sono riuniti in assemblea per stabilire ulteriori forme di protesta. I dipendenti della Sede provinciale e regionale INPS di Palermo hanno prodotto un documento di protesta. “Il momento è unico e gravissimo – scrivono - L'attacco alle retribuzioni non ha precedenti. Come se non bastasse il blocco dei contratti dal 2009 al 2014 ha di fatto ridotto gli stipendi reali del 30%”. Non solo: “si prevedono – scrivono ancora i lavoratori – tagli agli organici, per effetto dei pensionamenti "coattivi" e a causa del previsto mancato rinnovo dei dipendenti in posizione di comando, che ne determineranno una riduzione del 15% solo nel 2014”. Nel documento si annunciano disagi per l’utenza e persino la possibile occupazione delle sedi Inps della  provincia. Intanto, domani, i lavoratori di tutte le sedi della provincia di Palermo, si sono dati appuntamento davanti alla sede centrale i via Maggiore Toselli, 5.