You are here: Sanità Sanità Privata SEUS AUDIZIONE II COMMISSIONE ARS

SEUS AUDIZIONE II COMMISSIONE ARS

E-mail Stampa PDF
fpcgilcisluil

BASTA CON LE MANOVRE OSCURE! VOGLIAMO CHIAREZZA, CONCRETEZZA E TEMPESTIVITA’ GIU’ LE MANI DALLE TASCHE DEI LAVORATORI!

PALERMO, 5 FEBBRAIO 2014

FP CGIL, CISL FP E UIL, ALLA LUCE DEL MANCATO INSEDIAMENTO DEL DIRETTORE GENERALE DESIGNATO,  HANNO CHIESTO L’IMMEDIATA NOMINA DI UN NUOVO MANAGEMENT AZIENDALE AL FINE DI DARE SEGUITO AGLI IMPEGNI ASSUNTI IN OCCASIONE DELL’INCONTRO PRESSO LA SEUS DEL 27 GENNAIO SCORSO E SUCCESSIVAMENTE CONFERMATI DALLA VI COMMISSIONE ARS.

IL GOVERNO REGIONALE DEVE INTERVENIRE CON URGENZA E CON CHIAREZZA AFFINCHE’ SI AVVII SENZA ULTERIORE INDUGIO IL CONFRONTO UTILE AD INDIVIDUARE LE SOLUZIONI IDONEE A RISOLVERE TUTTE LE CRITICITA’ AZIENDALI.

LA REDAZIONE DI UN PIANO INDUSTRIALE PER DEFINIRE UN NUOVO ASSETTO ORGANIZZATIVO PIU’ RISPONDENTE ALLE CARATTERISTICHE ED ALLE ESIGENZE ATTUALI DEL SERVIZIO DI EMERGENZA-URGENZA (ad es. RINEGOZIAZIONE DELL’ACCORDO PER IMPLEMENTARE L’EQUIPAGGIO DELLE ABZ MEDICALIZZATE) E L’EVENTUALE  RIVISITAZIONE DELLO STATUTO PER ADEGUARE LA MISSION AZIENDALE AL FABBISOGNO DELLE AZIENDE SOCIE DEVONO AVVENIRE NECESSARIAMENTE IN TEMPI STRETTISSIMI, ANCHE PER EVITARE SPECULAZIONI E STRUMENTALIZZAZIONI.

FP CGIL, CISL FP E UIL FPL NON CONSENTIRANNO INTERVENTI MIRATI A RIDURRE L’ORARIO DI LAVORO E SI ATTIVERANNO AFFINCHE’ VENGANO RIPRISTINATE QUELLE FIGURE PROFESSIONALI INTERMEDIE NECESSARIE A GARANTIRE IL BUON  FUNZIONAMENTO AZIENDALE.

IL NUOVO VERTICE AZIENDALE DOVRA’ ESSERE CAPACE, COMPETENTE, AUTOREVOLE E LUNGIMIRANTE E DOVRA’ APRIRSI AL CONFRONTO CON LA PARTE SINDACALE.

IL NUOVO MANAGEMENT DOVRA’ ALTRESI’ OPERARE CON TRASPARENZA, NEL RISPETTO DEI LAVORATORI, PER SODDISFARE I BISOGNI DI SALUTE DEI CITTADINI.

LA II COMMISSIONE HA FATTO PROPRIE LE SOLLECITAZIONI SINDACALI E, ALLA STREGUA DI QUANTO GIA’ CONVENUTO IN VI COMMISSIONE ARS, HA RIBADITO LA NECESSITA’ DI APRIRE CON IMMEDIATEZZA  LA DISCUSSIONE SUL NUOVO PIANO INDUSTRIALE, CON IL COINVOLGIMENTO DEL NUOVO MANAGEMENT, DELLE OO.SS. E DELLE STESSE COMMISSIONI II E VI DA RIUNIRE,  ANCHE IN SESSIONE CONGIUNTA, PER L’ESAME DEI CONTENUTI DEL PIANO OPERATIVO CHE NON DOVRA’ PREVEDERE MISURE DI RIDUZIONE DELL’ORARIO DI LAVORO

ALL’INCONTRO IN II COMMISSIONE HA PARTECIPATO IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI SORVEGLIANZA, DOTT. CALOGERO GUAGLIANO CHE, DOPO AVERE ESPRESSO LE PROPRIE VALUTAZIONI IN ORDINE ALLE CRITICITA’ GESTIONALI, HA ANNUNCIATO LE PROPRIE DIMISSIONI IRREVOCABILI.

FP CGIL, CISL FP E UIL FP TERRANNO ALTA L’ATTENZIONE SUI PROCESSI IN CORSO E FORNIRANNO OGNI UTILE INFORMAZIONE SUI PROSSIMI SVILUPPI.

 

                                                             FP CGIL                                             CISL FP                                    UIL FPL 

 

                                                               TUSA                                            CARACAUSI                          MARSIGLIA