You are here: Sanità Sanità Privata Attivo Regionale Unitario SEUS

Attivo Regionale Unitario SEUS

E-mail Stampa PDF
fpcgilcisluil.jpg - 4.08 Kb

Con la nomina del nuovo Direttore Generale della SEUS si è chiusa una fase di particolare fibrillazione che, soprattutto nell’ultimo scorcio, ha visto opportunistici populismi e strumentali veicolazioni mediatiche nonché l’acuirsi di alcune criticità, in danno dei fruitori dei servizi erogati e dei lavoratori che in questi anni, con sacrificio e professionalità, hanno ben operato, nonostante varie e numerose problematiche di carattere organizzativo e gestionale, costantemente denunciate da Cgil, Cisl e Uil e sempre portate all’attenzione dei vertici politici ed aziendali.La nuova fase che si è aperta abbisogna, però, di un rinnovato impegno del management designato che, nell’ambito di relazioni sindacali “serie”, sia capace di strutturare adeguatamente l’azienda, dotandola di un Piano industriale orientato al superamento delle criticità esistenti ed al rilancio delle attività rientranti nella mission aziendale da riequilibrare, eventualmente, sulla base dei reali fabbisogni delle aziende sanitarie.Al fine di discutere congiuntamente del percorso che si è aperto con l’avvento del nuovo management e delle proposte utili a ri-orientare la mission aziendale, è convocata per il prossimo 19 febbraio alle ore 9:30 a  Enna presso   la Sala Convegni dell’Ospedale Umberto I –Enna Bassa.

All’iniziativa parteciperanno i Segretari Generali Michele Palazzotto, Gigi Caracausi ed Enzo Tango.