You are here: Agrigento

Agrigento

F.P. CGIL AGRIGENTO


Via M. Cimarra, 23 - 92100 AGRIGENTO ( AG )
Tel. 0922 613026 Fax 613030
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

FP-CGIL, PRONTO SOCCORSO AGRIGENTO RISCHIA COLLASSO

E-mail Stampa PDF

Il pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento rischia il collasso. Lo ha detto il segretario generale della Fp-Cgil, Alfonso Buscemi. "Sono 80 mila gli accessi all'anno - spiega -, con un organico di solo 11 medici, di cui 8 con incarico di 4 mesi, rinnovabili, che devono garantire il circuito del sistema emergenza-urgenza. I loro turni sono massacranti".

Rottura Sindacale alla Provincia di Agrigento

E-mail Stampa PDF

Comunicato stampa di

Alfonso Buscemi

Segretario Generale FP CGIL

La FP CGIL esprime tutta la propria amarezza per la scelta incomprensibile, di alcune Organizzazioni Sindacali e di alcune RSU, di avere voluto approvare la contrattazione di secondo livello alla provincia regionale di Agrigento senza consentire una discussione con i lavoratori dello stesso Ente.

Ieri mattina, presso la provincia di Agrigento, si è svolta la riunione della Delegazione Trattante conordine del giorno la ripartizione del Fondo Efficienza Servizi.

Dopo la proposta, verbale, del Direttore Generale, la CGIL ha chiesto, copia dei documenti ed un rinvio di alcuni giorni per poter esaminare la proposta, e discuterla con il personale, rimarcando con fermezza la necessità e l'opportunità di investire le risorse per migliorare i servizi e snellire l’attività burocratica - amministrativa, nonché per favorire un nuovo processo di crescita e modernizzazione dell'ente provincia.

 

Inoltre la CGIL ha fatto presente che senza alcuna documentazione scritta appariva assai difficile fare una discussione seria, proficua e produttiva.

 

Questa richiesta, legittima, dettata dalla necessità di fare un bilancio delle somme spese nel 2009, e valutare l’efficacia dei progetti speciali per il miglioramento dei servizi e dell’utilità degli incarichi di posizione organizzativa assegnati a oltre 30 dipendenti in aggiunta ad una decina di Dirigenti che nei fatti svolgono lo stesso ruolo, non ha trovato il consenso di altre sigle sindacali.

Siamo amareggiati nel constatare che, anche ad Agrigento qualcuno ritiene di decidere da solo per nome e per conto dei lavoratori.

Per quanto ci riguarda continueremo a decidere, solamente, dopo aver ascoltato le proposte i suggerimenti e quant’altro sarà ritenuto utile da parte di tutti i lavoratori della provincia regionale di Agrigento.

 

Dipendenti del Comune di Aragona sul piede di guerra

E-mail Stampa PDF

Comunicato stampa

I lavoratori dipendenti del comune di Aragona stanchi di aspettare il pagamento del salario accessorio si rivolgono all’Ufficio di Conciliazione presso l’Ufficio Provinciale del Lavoro.

Da due anni i lavoratori del servizio esterno di manutenzione sono comandati di servizio fuori orario di lavoro per pulizie straordinarie da svolgersi il sabato e la domenica, a rinunciare alle ferie di agosto, per ripristinare le scuole, prima dell’inizio delle attività scolastiche.

Sono costretti a lavorare per intere nottate per consentire lo svolgimento di “notte in bianco” , tutte le feste di paese, le iniziative di una intera estate ed infine la tanto osannata festa di San Vincenzo dove si distribuisce la famosa salsiccia locale. In tanti, quindi, si godono momenti di spensieratezza con le proprie famiglie, in pochi lavorano senza remunerazione.

A questo va aggiunto che l’Amministrazione comunale non ha provveduto al pagamento del rinnovo contrattuale del biennio economico anno 2008/09, nonché, il salario accessorio del 2009.

Per questa ragione  tutti i lavoratori dipendenti del comune si riuniranno in assemblea sindacale giovedi prossimo alle ore 11.00 nell’aula consiliare per discutere le forme di protesta per vedersi riconoscere i propri diritti.

Agrigento 22/09/09

Lorella Capellupo

(Coord. EE. LL.)

 

Solidarietà al lavoratore della Provincia di Agrigento

E-mail Stampa PDF

La FP CGIL è venuta a conoscenza di un fatto increscioso.

Il Presidente della Provincia Eugenio D’orsi in una pubblica assemblea di lavoratori precari contrattisti nei locali della Provincia ha perso la pazienza con un lavoratore che masticava gomma, infierendo nei confronti dello stesso, appellandolo pesantemente e chiedendo l’aiuto della Polizia Provinciale per allontanarlo dall’assemblea.

Quale possa essere stata la causa, non può essere consentito ad un Presidente della Provincia, rivolgersi con toni alterati al limite della violenza nei confronti di chicchessia, perciò, la scrivente O.S. esprime la più sentita solidarietà al lavoratore, oggetto di tale atto inconsulto da parte del Presidente.

Agrigento lì, 06/10/09

Il Segretario Generale

(Alfonso Buscemi)

 

I pubblici dipendenti sono una risorsa

E-mail Stampa PDF

Comunicato stampa di

Alfonso Buscemi

Segretario Generale F.P. Agrigento

Dopo qualche anno di propaganda del Ministro Brunetta a caccia di “fannulloni” nella pubblica amministrazione, ( esistono norme da circa un decennio per punire i dipendenti infedeli), in questi giorni assistiamo a prese di posizione di due autorevoli uomini in rappresentanza della Prefettura e della Confindustria Agrigentina che dimostrano (qualora ce ne fosse stato bisogno) come esiste tanta gente che fa bene il proprio dovere.

Il Prefetto Postiglione ha espresso “gratitudine nei confronti di tutto il personale” che in sostanza ha permesso l’azzeramento di pratiche arretrate per il riconoscimento delle invalidità civili.

Il Presidente Catanzaro dichiara che i “ lavoratori della pubblica amministrazione sono una risorsa da valorizzare”.

Queste pubbliche dichiarazioni ci fanno capire come non ci siamo sbagliati nell’affermare che qualche mela marcia non deve e non può essere utilizzata per generalizzare e colpire nel mucchio, in particolare ribadiamo la nostra convinzione che nella Pubblica Amministrazione ci deve essere una vera separazione dei ruoli tra la politica e la gestione e dove ci sono bravi Dirigenti senza l’ingerenza della politica i risultati arrivano.

Agrigento lì, 04/09/09

 

  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »

Pagina 1 di 2